COS'È LA TRICOPIGMENTAZIONE

La Tricopigmentazione è una particolare tecnica che consente di aiutare a contrastare tutte quelle problematiche psicologiche e sociali derivanti dalla perdita di capelli o dal diradamento. Possiamo trattare sia zone diradate, andando a rinfoltire, sia zone glabre.
Il tutto consiste semplicemente nell’utilizzare uno strumento creato ad hoc che ci da la possibilità di andare ad inserire, in uno strato superficiale del derma, un pigmento specifico e biocompatibile che dona un risultato naturale ed efficace.
La tecnica è reversibile, si utilizzano pigmenti ed aghi sterili, anallergici e bio-compatibili. Solitamente, sia per ricreare un effetto rasato sia un effetto densità si effettuano due sedute in giornate consecutive ed un’eventuale terza seduta dopo circa un mese dalla prima.
Per la copertura delle cicatrici bastano soltanto due sedute eseguite a distanza di un mese una dall’altra.

La tricopigmentazione e’ un trattamento riassorbibile e quindi per avere un effetto sempre perfetto è consigliabile almeno una (anche due) sedute di mantenimento annuali.
Utilizziamo macchinari e protocolli tecnici all’avanguardia nel settore che permettono alla tricopigmentazione di essere considerata come una grandissima alternativa alla chirurgia (autotrapianto follicolare) creando un risultato naturale e soprattutto poco invasivo.
Utilizziamo il protocollo Beauty Medical sviluppato dalla Dr.ssa Milena Lardi’, considerata la pioniera in Italia di questa tecnica con ben 25 anni di esperienza e di studi nel settore del trucco semipermanente.
Possiamo ad oggi affermare che con la tricopigmentazione si può ottenere un effetto davvero naturale; è un “trucco” che non si vede e che crea l’illusione della presenza di capelli anche dove in realtà non ci sono più.

Il risultato è molto in funzione della situazione di partenza, dalla presenza di capelli, dalla qualità degli stessi; quindi è fondamentale affidarsi sempre a professionisti del settore che sappiano trattare la zone in maniera efficace e con le migliori tecniche e prodotti disponibili sul mercato.

Questa micro quantità di pigmento color cenere ha la capacità di alterare l’aspetto estetico della zona trattata, ricreando l’effetto del pelo che nasce nel modo più fisiologico e naturale possibile.

APPLICAZIONI DELLA TRICOPIGMENTAZIONE

  • Effetto Rasato: permette di ricostruire l’Hairline perduta e riempire zone dove ormai i bulbi sono atrofizzati.
  • Effetto Densità: effetto riempimento in zone diradate o per azione coadiuvante ad un trapianto di capelli donando un effetto densità tra i capelli già presenti.  Questa opzione  sta prendendo sempre più piede dal momento che la sinergia tra trapianto fue e tricopigmentazione risulta essere l’accoppiata vincente per molti pazienti in tutto il mondo.
  • Copertura Cicatrici: post intervento chirurgico o cicatrici post trapianto di capelli FUT o FUE (previa valutazione).